MatchPrimo Piano

Bologna-Inter 0-1, decide Lukaku! Doppio allungo sulle inseguitrici

Termina Bologna-Inter, sfida valevole per la ventinovesima giornata del campionato italiano di Serie A. La rete di Romelu Lukaku regala tre punti pesantissimi ai nerazzurri in ottica della lotta Scudetto.

SECONDO TEMPO – Dopo il primo tempo terminato con il punteggio di 0-1 (vedi report), riprende Bologna-Inter. I rossoblu rientrano più convinti dagli spogliatoi, tanto che al 48′ Sansone si rende molto pericoloso con un tiro da distanza ravvicinata che sfila di poco sopra la porta difesa da Samir Handanovic. Ci mettono poco gli ospiti a riprendersi. Al 51′ infatti Lautaro Martinez colpisce di piatto da fuori area, il pallone si stampa però sul palo negandogli quello che sarebbe stato il gol del raddoppio. Al 61′ primo cambio per Antonio Conte, dentro Roberto Gagliardini e fuori Christian Eriksen. Al 69′ è nuovamente momento di cambi, con gli ingressi di Svanberg Vignato tra i padroni di casa, al posto di Dominguez e Sansone. Risponde Conte al 71′ mandando in campo Alexis Sanchez Matteo Darmian al posto di Lautaro Martinez e Ashley Young. I nerazzurri attaccano, con anche diverse occasioni con punizioni dal limite, purtroppo non sfruttate. Sinisa Mihajlovic all’80’ si gioca gli ultimi due cambi, entrano Musa Juwara Riccardo Orsolini, fuori Dijks e Skov Olsen. All’86’ doppia ammonizione pesantissima in casa nerazzurra: giallo per Marcelo Brozovic e Alessandro Bastoni che, diffidati, salteranno la prossima partita. Nel primo dei tre minuti di recupero ultimo cambio anche per Antonio Conte che toglie Barella, al suo posto Matias Vecino. Nonostante i tentativi dei padroni di casa di trovare il pareggio non si passa! La rete di Romelu Lukau decide Bologna-Inter, doppio allungo su Milan Juventus dopo i pareggi di oggi!

BOLOGNA 0 – 1 INTER

MARCATORI: Lukaku (I) al 31′

BOLOGNA (4-3-1-2): 34 Ravaglia; 14 Tomiyasu, 5 Soumaoro, 23 Danilo L. (C), 35 Dijks; 30 Schouten, 8 N. Dominguez, 21 Soriano; 11 Skov Olsen; 99 Barrow, 10 N. Sansone.

A disposizione: 1 Da Costa; 7 Orsolini, 16 Poli, 18 Baldursson, 16 Antov, 29 De Silvestri, 32 Svanberg, 43 Faragò, 55 Vignato, 80 Juwara.

Allenatore: S. Mihajlovic

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 13 A. Ranocchia, 95 A. Bastoni; 2 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 24 Eriksen, 15 Young; 9 R. Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli, 97 A. Radu; 5 Gagliardini, 6 de Vrij, 7 A. Sanchez, 8 Vecino, 12 Sensi, 22 Vidal, 36 Darmian, 99 Pinamonti.

Allenatore: A. Conte

Note: Tomiyasu (B) infortunato al 34′, Palo di Lautaro Martinez (I) al 51′; Ammoniti: Soumaoro (B) al 31′, Ranocchia (I) al 53′, De Silvestri (I) al 61′, Vignato (B) all’82’, Juwara (B) all’85’, Bastoni (I) all’87’, Brozovic (I) all’87’, Gagliardini (I) all’88’; Sostituzioni: De Silvestri per Tomiyasu (B) al 34′, Gagliardini per Eriksen (I) al 61′, Svanberg per Dominguez (B) al 69′, Vignato per Sansone (B) al 69′, Sanchez per Lautaro Martinez (I) al 71′, Darmian per Young (I) al 71′, Juwara per Dijks (B) all’80’, Orsolini per Skov Olsen (B) all’80’, Vecino per Barella (I) al 90’+1; Recupero: 3′ (PT), 3′ (ST)

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.