Nazionali

La Svizzera elimina la Francia! Mbappé sbaglia l’ultimo rigore: va a casa

La Francia va a casa! Ai rigori è la Svizzera a passare con l’unico errore di Mbappé. A Bucarest finisce 3-3 con pari elvetico al 90′, poi è 7-8 ai rigori con Sommer che para il tiro decisivo. La squadra di Petkovic sfiderà la Spagna ai quarti (vedi articolo).

AU REVOIR! – Folle quarto di finale a Bucarest: la Francia va sotto, rimonta fino al 3-1, becca il pari al 90′ e la Svizzera vince ai rigori. Dopo un quarto d’ora Steven Zuber va via a Benjamin Pavard, cross al centro e Haris Seferovic sovrasta Clément Lenglet per il colpo di testa dello 0-1. Si va al riposo sullo 0-1, e a inizio ripresa Pavard travolge in scivolata lo scatenato Zuber, finendo dentro l’area. Per l’arbitro è tutto regolare, ma il VAR lo richiama per assegnare un rigore solare. Dal dischetto va Ricardo Rodriguez, di rientro al Milan dopo il prestito al Torino, ma Hugo Lloris si distende alla sua destra e respinge. È il 55′, e quattro minuti più tardi la partita è capovolta.

RIBALTONE DOPPIO – Al 57′ controllo incredibile di Karim Benzema, che si porta avanti il pallone e anticipa il portiere per il pareggio. Subito dopo ancora Benzema da due passi ribadisce in rete un tiro di Antoine Griezmann parato da Yann Sommer. Quando al 75′ uno splendido destro da venticinque metri di Paul Pogba finisce al sette per la Francia sembra ormai fatta. Ma si rilassa troppo, e Seferovic all’81’ la riapre di testa. Proprio al 90′ pareggia Mario Gavranovic, da subentrato, con un bel destro dal limite. L’attaccante della Svizzera poco prima si era visto annullare il 3-3 per fuorigioco. Nell’ultimo dei quattro minuti di recupero destro di Kingsley Coman all’incrocio: si va ai supplementari.

FRANCIA-SVIZZERA, TEMPI SUPPLEMENTARIBenjamin Pavard subito vicino al 4-3, ma Sommer con un grande intervento glielo nega. In avvio del secondo mini-tempo Kylian Mbappé fallisce incredibilmente il gol, con un sinistro sbilenco a lato da buona posizione. Al 119′ palla buona per Olivier Giroud, ma Sommer para il suo colpo di testa. Dopo una punizione alta di Granit Xhaka si va ai rigori.

RIGORI – Subito al tiro Gavranovic e Pogba, entrambi perfetti all’incrocio. A segno anche i subentrati Fabian Schar e Giroud, che spiazzano i portieri avversari. Stesso angolo per Manuel Akanji e Marcus Thuram, che segnano a loro volta. Lloris prende il tiro di Rubén Vargas, ma la palla entra lo stesso: Svizzera avanti, ma risponde Presnel Kimpembe. L’ultimo rigore è di Admir Mehmedi e lo sbaglia, poi però l’errore è Sommer: para il tiro di Mbappé, la Francia è fuori in maniera molto rovinosa e inattesa.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button