Qatar 2022

Wilmots: «Su Lukaku bisogna correre il rischio, non c’è nessuno come lui»

Wilmots ritiene Romelu Lukaku indispensabile per il Belgio. L’attaccante dell’Inter, out per infortunio nelle prime due partite del Mondiale, dovrebbe recuperare per la terza del girone

CORRERE RISCHIO − L’ex giocatore e CT del Belgio Marc Wilmots non ha dubbi sull’indispensabilità dell’attaccante dell’Inter: «Capisco perfettamente che Didier Deschamps abbia rimosso Karim Benzema dalla Francia. Sento già dire: perché Romelu Lukaku è ancora con il Belgio? È diverso. Tanto per cominciare, la Francia ha ancora Mbappé, Griezmann, Giroud, Dembélé e Coman davanti. Noi non abbiamo questo lusso. Non abbiamo in rosa un altro attaccante dirompente come Lukaku, quindi dobbiamo correre il rischio. Anche lui è in buone mani, ovvero quelle di Lieven Maesschalck. Quattro settimane prima del Mondiale anche io dovetti recuperare da un problema al menisco, ma grazie a lui riuscii a rimettermi in sesto e partecipare al torneo». Così a Het Nieuwsblad.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock