Nazionali

Italia, Mancini: «Gruppo meraviglioso. Grandi professionisti ma umani»

Roberto Mancini, ct dell’Italia trionfatrice ad Euro2020, ricorda la vittoria di sette giorni fa a Wembley contro l’Inghilterra (vedi articolo). Lo fa tramite i suoi canali social svelando però qualche retroscena del gruppo che ha riportato l’Europeo in Italia 53 anni dopo l’ultima volta.

IL DIETRO LE QUINTE – Il risultato della finale contro l’Inghilterra tutti gli italiani sanno qual è. La vittoria ad Euro2020 dopo sette giorni è ancora indelebile nella memoria dei tifosi azzurri che hanno osannato e portato in trionfo la Nazionale di Mancini. Il ct, tramite i suoi canali social, ha voluto ricordare questo importante trionfo svelando quali sono stati i segreti per la vittoria finale arrivata al termine di un cammino unico.

Questo il messaggio postato dal ct Mancini: «Proprio 7 giorni fa a quest’ora stavamo per cominciare una grande sfida, l’ultima di Euro 2020, la finale contro l’Inghilterra. Come è andata a finire lo sappiamo tutti. Quello che non tutti conoscevano invece era il dietro le quinte. Un gruppo meraviglioso. Ragazzi capaci di sorridere e arrivare con gioia ad un momento carico di tensione come i rigori. Abbiamo dimostrato che si può essere grandi professionisti senza dimenticarsi di essere umani. Per questa prima avventura finita nel migliore dei modi, non mi resta che scrivere un grande grazie a tutti: tifosi, calciatori, staff, amici. FORZA AZZURRI». 

Il segreto dell’Italia di Mancini è dunque la forza del gruppo. Un gruppo compatto, unito e che ha sempre messo la gioia di stare insieme davanti alla tensione riuscendo a vivere i momenti clou come pochi altri calciatori hanno saputo fare. Sono state queste le chiavi del successo azzurro e Mancini le ha svelate a tutti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button