Mondo Inter

Zenga: «Inzaghi stratega nei cambi. Handanovic non può evaporare!»

Walter Zenga, in collegamento su Sky Sport nel post di Sassuolo-Inter, ha commentato la bravura di Inzaghi nei cambi nonché del discusso episodio Handanovic-Defrel.

CAMBIWalter Zenga parla delle sostituzioni: «Diciamo che il primo tempo non è stato giocato benissimo, poi quando fai quattro cambi e segni subito, diventi uno stratega e sei bravo».

EPISODIO − Le parole di Zenga sul contatto Handanovic-Defrel: «Da portiere ti dico che quando c’è un uno contro uno, il portiere non può evaporare. A mio avviso lui le mani non le apre, il gomito lo tiene vicino. Il contatto poi diventa scontato. Alessio Dionisi ci sta che sia arrabbiato per questa situazione, lo sarei anche io da allenatore. Però è un caso limite perché se dai espulsione il portiere ti può dire che non lui non ha fatto niente e la squadra avversaria che l’hai svantaggiata».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button