Vulpis: “Serie A, rischio blocco totale. Ecco quando è previsto il picco”

Articolo di
10 Marzo 2020, 00:52
Marcel Vulpis
Condividi questo articolo

La Serie A figura fra i tanti eventi sportivi bloccati dal Governo col DPCM emanato stasera (vedi articolo). Vulpis, direttore di “Sporteconomy.it”, è intervenuto in collegamento con “Calcio Totale” su Rai Sport + e ha fatto notare come il 3 aprile l’emergenza Coronavirus potrebbe non essere finita.

E SE LA SERIE A FINISCE? – Il calcio, per ora, va in archivio fino al 3 aprile, seppur con qualche deroga. Marcel Vulpis prova a spiegare in che situazione è l’Italia: «Anche il DPCM di questa sera non è ancora sulla linea della Cina. Il modello cinese è tecnicamente chiamato lockdown, che vuol dire chiusura totale di tutto con l’esercito nelle strade che controlla chi entra e chi esce. Ancora una volta auspichiamo il modello cinese e lo trasformiamo in modello italiano, perché vedrete che ci saranno ancora persone per strada. Il contagio continua a circolare, il 3 aprile vedrete che saremo ancora nel picco. È previsto proprio nei primi dieci giorni di aprile, se venisse confermato anche dal Comitato tecnico-scientifico vorrebbe dire che si continuerebbe sulla sospensione del campionato. Così si arriverebbe a quell’ipotesi, purtroppo, di blocco del campionato totale. Chi vince la Serie A in questo caso? Non essendoci una regola dovrebbero, evidentemente, emanare una norma che oggi non esiste nello statuto. Considerato l’umore che c’è interno al mondo del calcio trovo difficile che si possa arrivare a una norma omogenea e condivisa da tutti. Siamo in una situazione unica e spero irripetibile, addirittura non capiamo quando vedremo la luce in fondo al tunnel».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE