Mondo Inter

Tecca: «Inzaghi-Inter, avventura intrigante! Rosa competitiva: un impegno»

L’Inter affronterà la stagione 2021/22 da Campione d’Italia e con un nuovo allenatore in panchina. Secondo Massimo Tecca – intervenuto nel corso del pomeriggio di “Sky Sport 24” -, sarà un’avventura intrigante per Inzaghi, che dovrà rendere competitiva la rosa lì dove l’anno scorso non lo è stata. Di seguito le sue dichiarazioni 

UNA MISSIONE – L’Inter si presenta ai nastri di partenza della nuova stagione da Campione d’Italia in carica. Per Simone Inzaghi sarà un’avventura stimolante, afferma Massimo Tecca: «Per Inzaghi è sicuramente un’avventura intrigante. Il tecnico nerazzurro finora ha perso solo Achraf Hakimi, quindi lo smantellamento di cui parlavano non c’è stato. Devo dire che Lautaro Martinez in questa girandola di attaccanti è stato uno dei pochi intoccabili, Lionel Scaloni cambiava spesso ma lui c’era sempre. Esce rinforzato nella convinzione e nell’autostima ed è un giocatore che può essere ancora più forte. Lui, Romelu Lukaku e Nicolò Barella sono gli intoccabili, quelli sui quali si costruisce il destino della nuova stagione. Dico che se dovesse arrivare Hector Bellerin (QUI le ultime, ndr) o chiunque altro, già la conferma di questo organico garantisce comunque un altissimo rendimento a Inzaghi. C’è la curiosità di vedere come li metterà in campo, però questa è una rosa di altissimo profilo. Quindi per Inzaghi c’è l’impegno di renderla competitiva lì dove l’anno scorso è mancata, vale a dire in Champions League».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button