Mondo Inter

Tardelli: «Lukaku ha reagito come avrebbe voluto Eriksen. Molto bravo»

Lukaku ha realizzato una doppietta in Belgio-Russia 3-0 (vedi articolo). Sul centravanti dell’Inter si è espresso Tardelli durante “Notti Europee” su Rai 1, con ovvio riferimento anche a Eriksen.

REAZIONE EMOTIVARomelu Lukaku ha fatto sapere che per lui giocare Belgio-Russia è stato molto difficile, dopo il malore per Christian Eriksen (vedi articolo). Ma, secondo Marco Tardelli, il centravanti dell’Inter è da elogiare: «Ha reagito con i gol e ha reagito con l’emozione, come avrebbe voluto Eriksen. È stato molto bravo, sono grandi amici loro nell’Inter e di conseguenza doveva queste dichiarazioni. Lui capocannoniere? Non è partito male (ride, ndr). Poi mi auguro ci sia Ciro Immobile, che in Nazionale non si è mai espresso a grandissimi livelli. Però ce ne sono tanti».

COMPORTAMENTO ESEMPLARE – Tardelli parla anche di come i giocatori della Danimarca hanno gestito la situazione: «Come sono tornati in campo? Sicuramente con tanta voglia di fare per il loro compagno. La cosa che a me ha toccato, in questa giornata, è stata la scorta che hanno fatto i suoi compagni accompagnandolo fuori dal campo. Era un momento di grande difficoltà, quello è stato un segno di grande protezione per il loro compagno. Forse sarebbe stato peggio non giocare, passare la notte col pensiero di Eriksen. Ma risulta siano arrivati dei messaggi a lui».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button