Mondo Inter

Sconcerti: «Inter, lotta a 4 per lo scudetto! Vi spiego la mia statistica infallibile»

Sconcerti – giornalista sportivo -, intervistato dal collega Zara per il portale “CalcioMercato.com”, dà il proprio punto di vista sulle due prossime avversarie dell’Inter. La Juventus in Coppa Italia e la Lazio in Serie A

JUVENTUS MODIFICATA – Per Mario Sconcerti è una sorpresa il cambio di rotta bianconero: «C’è stata una correzione in corsa, questo è chiaro. Ma i vantaggi della conversione di Andrea Pirlo sono evidenti. Il ritorno di Giorgio Chiellini è fondamentale. E lì davanti Cristiano Ronaldo continua a fare la differenza. Lasciami dire una cosa sulla vera novità di questo campionato: i quattro cannonieri. Chi non ha il grande attaccante non può competere a certi livelli, questa è la novità. E parlo di una prima punta in tutto e per tutto. Mi riferisco a Cristiano Ronaldo, Zlatan Ibrahimovic, Romelu Lukaku e Ciro Immobile. Siamo tornati ad avere difese schierate e questi sono gli uomini che fanno la differenza. Con un gioco che è meno brillante e quindi chi ha la brillantezza fa la differenza. Cioè i centravanti puri, che ti costringono a cambiare gioco. È cambiata la centralità del gioco. Non si portano più tanti uomini in area avversaria, ma si punta su un unico centravanti. Si fa lo sforzo inverso, ed è esattamente questa la cifra del calcio italiano. Milan, Inter, Juventus e Lazio ce l’hanno. Le altre no. Prendi la Roma: Edin Dzeko è un grande centravanti, ma fa la metà dei gol degli altri».

LAZIO ANCORA IN CORSA – Dopo aver espresso la “novità stagionale”, Sconcerti espone una sua massima valida per tutte le stagioni: «Mi baso da anni su una mia statistica che non sbaglia mai. Questa: per vincere il campionato tu non puoi stare senza segnare per più di quattro partite. E la Lazio è come Milan, Inter: sono squadre rimaste una sola volta senza segnare gol, mentre la Juventus non ha segnato per due volte. Quindi la Lazio nel pacchetto con le migliori ci sta. Se può correre per lo scudetto? Non lo so, certo che nove punti da rimontare – con tre squadre davanti – non sono pochi».

Fonte: CalcioMercato.com – Furio Zara

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh