Mondo Inter

Scaroni: “Nuovo San Siro, c’è piano B con l’Inter. Biglietti? Prezzi popolari”

In contemporanea con l’assemblea dei soci dell’Inter, dove è stato approvato il bilancio 2018-2019 (vedi articolo), con le parole del presidente Steven Zhang, l’Amministratore Delegato Beppe Marotta e il CEO Corporate dell’Inter, Alessandro Antonello (vedi live testuale), anche il Milan si è riunito in assemblea. Scaroni, presidente rossonero, ha parlato dei nerazzurri soprattutto per quanto riguarda il progetto che insieme stanno portando avanti, ovvero quello del nuovo San Siro. Di seguito le sue parole riportate da MilanNews. 

RICAVI INTER E MILAN – Paolo Scaroni, presidente del Milan, apre l’assemblea dei soci parlando dei ricavi futuri, partendo principalmente dal progetto nuovo San Siro con l’Inter«Abbiamo individuato una serie di posti corporate che potrebbero far aumentare i ricavi. Tutti i club europei principali come Bayern, Manchester United, Psg e Real Madrid hanno ricavi superiori ai 100 milioni, mentre Milan e Inter 34. Nell’epoca del FFP, parte del gap è rappresentato da questo aspetto. Essere due club insieme ci dà una forza maggiore. C’è un piano B che vede sempre i due club insieme per realizzare questo stadio. Ci saranno prezzi popolari e poi un ventaglio di prezzi che varierà dai settori».

Fonte: MilanNews.it

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.