Mondo Inter

Sala: «Conte, non mi ha sorpreso addio all’Inter. San Siro un simbolo»

Giuseppe Sala, sindaco di Milano, nel corso di un’intervista rilasciata a “Sky Sport” ha parlato della questione stadio e dell’addio di Conte all’Inter

RICORDI – Queste le parole di Beppe Sala: «San Siro rappresenta una fonte di ricordi, il simbolo di tante vittorie. Ma capisco le esigenze delle squadre (Inter e Milan, ndr). Se ci saranno le condizioni giuste, ed il problema non è lo stadio in sé, ma gli sviluppi immobiliari intorno al quartiere. Il mondo va avanti. Nel calcio moderno gli stadi possono aiutare le squadre. Festa scudetto? L’ho vissuta alla sala di controllo alla Prefettura, non è stata la stessa cosa (ride, ndr). Per la prima volta, nel mio mandato, due squadre milanesi sono in Champions League, c’è soddisfazione».

NO SORPRESE – Beppe Sala, infine, parla dell’addio di Conte all’Inter: «Addio di Conte? Mi ha dispiaciuto, ma non mi ha sorpreso. Ci siamo sentiti nei giorni precedenti ed io ho capito che la sua ambizione non coincideva con i programmi societari. Ridimensionamento? Io spero ci sia una cessione importante, non di più».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button