Sacchi: “Conte cerca di riequilibrare l’Inter. Eriksen? Una fatica”

Articolo di
11 Settembre 2020, 01:02
Arrigo Sacchi Arrigo Sacchi
Condividi questo articolo

Sacchi è intervenuto da Castiglion Fiorentino nel corso di “Sportitalia Mercato”. L’ex allenatore ha analizzato come Conte sta costruendo la nuova Inter, per la stagione 2020-2021, e le difficoltà che ha avuto Eriksen durante questa parte di anno.

RIMANDATOArrigo Sacchi non boccia del tutto Christian Eriksen per l’Inter, ma non è certo che sia il giocatore ideale: «Non sempre si sceglie quello giusto, però bisogna anche dare tempo alle cose, io credo. Quindi Antonio Conte è bravo, sta cercando di equilibrare di più la squadra: le squadre italiane erano sempre squilibrate in fase difensiva, avevano sempre uno o due giocatori di troppo. Quindi, nel gioco, giocava con uno o due in meno specialmente in Europa e nel mondo. Eriksen? Intanto i giocatori “inglesi” hanno fatto tutti fatica ad adattarsi nel campionato italiano. Lo stesso Michel Platini fece fatica, ed era un grande campione. Cominciamo a giocare un calcio più coraggioso: anche i tifosi cominciano a chiedere di vincere attraverso la bellezza del gioco».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE