Mondo Inter

Sabato: «Inter piatta. Leader diano una svegliata! Curva? Proteste giuste»

L’Inter vista con gli occhi di Antonio Sabato, ex calciatore nerazzurro. L’ospite di Radio Sportiva descrive la situazione, focalizzandosi sui problemi della squadra, lo spogliatoio e le proteste della Curva Nord. Di seguito le sue parole nella trasmissione radiofonica “Il Pomeriggio di Sportiva”.

SERVONO LEADER – I problemi dell’Inter e le possibili soluzioni secondo Antonio Sabato. L’ex calciatore nerazzurro, intervenuto nella trasmissione “Il Pomeriggio di Sportiva” sulle frequenze di Radio Sportiva, afferma: «Mi sembra che l’Inter non abbia fame di dimostrare di essere una grande squadra. Sembra una squadra piatta e stanca, anche a livello fisico. Siamo all’inizio ma è già sfiduciata. L’Inter avrebbe bisogno di qualche risultato positivo continuo e di prestazioni più convincenti per ritrovare il morale. Mi dà l’impressione di una squadra che non ha fiducia in sé stessa. Simone Inzaghi ci può mettere del suo, può darti un input, ma molte volte non basta. Servono i leader che danno una svegliata a tutti. I giocatori più importanti, che nello spogliatoio hanno più voce, devono prendere in mano la situazione. I più vecchi, i più esperti, i leader, quelli che hanno fatto la storia di questa squadra, devono far capire che c’è bisogno di darsi da fare. Non penso che il ritorno di Romelu Lukaku (vedi focus) abbia complicato la situazione, lui nell’Inter ha già fatto molto bene. Penso che siano state un po’ tutte le varie situazioni a compromettere quest’inizio. I rinnovi dei contratti, le partenze di qualche difensore, i dubbi sul portiere, il rendimento di Barella un po’ al di sotto. Si sono creati tanti problemi su ogni singolo giocatore che non hanno dato tranquillità alla squadra. E se una squadra non è tranquilla di conseguenza non rende. Lukaku però è un valore aggiunto, insieme a Edin Dzeko e a Lautaro Martinez».

Le proteste della Curva Nord dell’Inter

FARSI DA PARTE – Antonio Sabato si pronuncia anche sulla presa di posizione di pochi giorni fa della Curva Nord dell’Inter (vedi articolo): «Le proteste della Curva Nord? La Curva Nord si è sempre comportata bene, anche quando ci sono stato io e abbiamo attraversato un momento difficile. La curva è sempre una garanzia per i giocatori. È chiaro, ci sono delle polemiche nei confronti della società, che non mi sembrano neanche sbagliate. Ci sono tanti problemi e se non puoi mantenere un certo tipo di giocatori è bene farsi da parte. Vedo le altre squadre di Serie A che appena c’è la notizia di essere sul mercato vengono acquistate. L’Inter è un club importante, quindi, se non hai la possibilità, fatti da parte e fai in modo che altri imprenditori possano rilevare la società». Anche l’ex calciatore Sabato sembra avere un’idea ben chiara di quello che la società dovrebbe fare per il bene dell’Inter.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock