Rossi: “Eriksen ora copre qualche deficit Inter, ma rispetto alla Juventus…”

Articolo di
20 Gennaio 2020, 12:12
Condividi questo articolo

Rossi – ex attaccante della Juventus -, ospite a “La Domenica Sportiva” su Rai 2, sminuisce l’eventuale arrivo di Eriksen all’Inter a gennaio, continuando a credere che il gap con la Juventus non potrà essere colmato né adesso né nei prossimi mesi

ERIKSEN CAMBIA POCO – Non crede alle possibilità nerazzurre di scudetto Paolo Rossi: «La differenza sta anche nella rosa delle due squadre. Anche ma non solo. Nella Juventus esce Paulo Dybala ed entra Douglas Costa. Esce Aaron Ramsey ed entra Gonzalo Higuain o viceversa. Si tratta di giocatori di una qualità straordinaria, eccelsa. La Juventus ha ventidue-ventitré giocatori di livello veramente alto, tutti titolari. All’Inter in questo senso manca qualcosa rispetto alla Juventus. E nonostante questo è ancora lì. Non bisogna parlare di campionato finito. L’Inter è viva sul mercato, Christian Eriksen è un ottimo giocatore. Un centrocampista davvero con i fiocchi. Dire “grande” è un parolone, Eriksen è un ottimo giocatore che va a coprire una rosa con qualche deficit, ma a gennaio non si possono mica prendere grandi giocatori…». Questa l’osservazione di Rossi, che non sembra convintissimo sui benefici in grado di apportare Eriksen, utile ma non decisivo.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.