Perrone: “Rivalità tra Eriksen e Vidal? Non ci sarà per un motivo preciso”

Articolo di
14 Settembre 2020, 16:56
Christian Eriksen Inter Photo 192013189 © Marco CanonieroDreamstime.com
Condividi questo articolo

Eriksen rimane un punto di domanda nelle idee di Conte, che attende a braccia aperto Vidal (vedi articolo). Roberto Perrone – intervenuto ai microfoni di “Sky Sport 24” – spiega perché il danese non entrerà in competizione con il cileno. Di seguito le dichiarazioni del giornalista

DIVERSI Christian Eriksen rimane un oggetto estraneo nello scacchiere tattico dell’Inter di Antonio Conte. Secondo Roberto Perrone, la rivalità con Arturo Vidal non esiste: «Un giocatore di questo calibro, per il quale hai speso la cifra che hai speso, ti aspetti che giochi e che lo faccia quasi sempre. Il problema è che quando è arrivato Eriksen, poi dopo un mese si è fermato tutto. Il danese non ha avuto modo di lavorare sul campo e integrarsi con gli altri. Penso che non ci sarà una rivalità con Vidal perché il cileno, come abbiamo visto dalle cifre, è il classico giocatore contiamo per eccellenza. Un centrocampista che canta, porta la croce, sa usare la sciabola e il fioretto. Conte ha avuto Romelu Lukaku quest’anno che ha fatto un sacco di gol, non disdegna i giocatori che fanno tanti gol ma vuole più giocatori che fanno gol e attaccanti che fanno il gioco che vuole lui».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE