Padoin: “Barella miglior giovane con Donnarumma! Conte criticato…”

Articolo di
4 Dicembre 2020, 09:25
Condividi questo articolo

Barella miglior giovane in Italia, ne è sicuro Simone Padoin, ex giocatore della Juventus intervistato da “TMW Radio”. L’ex centrocampista inoltre ha poi parlato anche della differenza tra Antonio Conte e Massimo Allegri.

SU BARELLABarella tra i migliori giovani in Italia e uno dei migliori all’Inter, questo il parere di Padoin su TMW Radio: «Con Lukaku è in assoluto il miglior giocatore dell’Inter negli ultimi 16-18 mesi, è fuori da ogni dubbio. Non mi vergogno a dire che secondo me ora come ora è il miglior giovane italiano assieme a Donnarumma. Potrei nominare i vari Chiesa e Zaniolo, ma la sua continuità secondo me non l’ha avuta nessuno. Nella mia esperienza a Cagliari l’ho visto crescere costantemente, senza gli alti e bassi tipici dei giovani che esplodono. Ogni due-tre mesi migliorava, e basta vedere il minutaggio: per Conte è lui il vero insostituibile, e questo la dice tutta sulle qualità di un giocatore che sta sorprendendo anche a livello di qualità. Quando era con me aveva una quantità incredibile nel recupero palla e nelle transizioni. Adesso magari non segna tantissimo ma lo vedo fare assist e prove eccezionali sia all’Inter che in Nazionale».

CONTE E ALLEGRI Conte e Allegri? Entrambi riescono a far rendere al meglio la squadra ma hanno una differenza sostanziale: «Diversissimi, nell’approccio, nel trattare coi giocatori e portare avanti le loro idee, ma è la dimostrazione che il calcio è bello per questo. Si può arrivare a vincere in tanti modi diversi, e loro sono l’esempio più eclatante. Entrambi hanno grande intelligenza, riescono a far rendere al massimo i giocatori. Conte diverso? Secondo me è sempre lui, solo che alla Juventus aveva il supporto dei risultati, all’Inter ancora questo non ce l’ha al 100%. Molti l’hanno criticato dicendogli che sembrava aver perso la sua proverbiale rabbia, ma io lo conosco e la determinazione fa parte del suo carattere, e la sta mettendo anche nell’Inter. Facendo fatica a trovare risultati è normale che non sembri, perché questo sono tutto».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.