Mondo Inter

Olivari: “Inter, rivoluzione Marotta! Mourinho con Oriali, via Ausilio? Pecini…”

Stefano Olivari – Direttore di “Indiscreto” e tifoso interista -, in un articolo per il sito stesso, delinea quello che potrebbe essere lo scenario dell’Inter della prossima stagione con la firma di Marotta: da Mourinho a Pecini, passando per Conte e Ausilio, i nomi in ballo sono tanti. Ecco gli estratti più importanti tratti da “Indiscreto”, dov’è possibile leggere l’articolo nella sua completezza

MOURINHO O CONTE – L’editoriale di Stefano Olivari inizia da una notizia importante che avrebbe del clamoroso: “Mercoledì sera ci hanno segnalato la presenza di José Mourinho all’Hotel Principe di Savoia di Milano, verso le 21.00, il nostro testimone l’ha visto con i propri occhi e considerando le sue statistiche personali (100% di segnalazioni corrette dagli anni Novanta a oggi) tendiamo a credergli. […] Facile la conclusione: Mourinho torna all’Inter, a nove anni dal Triplete e da quella grottesca fuga al Real Madrid, senza aspettare nemmeno un giorno per festeggiarlo. […] Ma pur sognando il ritorno dello Special One in Italia, non fosse altro che per le conferenze stampa, rimaniamo convinti che la prima scelta di Beppe Marotta rimanga Antonio Conte […]”.

RIVOLUZIONE MAROTTA – Olivari sottolinea l’urgenza del riassestamento dirigenziale: “Per quanto riguarda l’allenatore, Luciano Spalletti non rischia l’esonero fino a un concreto rischio di scivolare sotto il quarto posto o a un ammutinamento, l’ultima cosa che Steven Zhang e Marotta vogliono è un traghettatore (cosa che al 100% Conte e al 99% Mourinho non farebbero). Per quanto riguarda invece la società il punto di partenza è che Marotta entro giugno vorrebbe dare una direzione unica (la sua) alla parte sportiva della società […] Traduzione: non ci stupiremmo che nei prossimi mesi lasciassero l’Inter Giovanni Gardini e Piero Ausilio, con un deciso ridimensionamento di Javier Zanetti. In questo caso in nerazzurro potrebbe fare ritorno Lele Oriali, fra l’altro amico sia di Conte sia di Mourinho, come dirigente più vicino alla squadra, ma non sappiamo se a 67 anni a Oriali convenga lasciare un buon ambiente come quello azzurro, dove si può lavorare tranquilli […]”.

COLPO PECINI – Infine, Olivari anticipa quella che potrebbe essere una svolta per il mercato futuro dell’Inter: “Di certo arriverà un dirigente relativamente giovane e non ancora troppo compromesso con il ‘sistema’: l’identikit che ci hanno tracciato corrisponde a quello di Riccardo Pecini, da qualche mese Direttore Generale dell’Empoli dopo una carriera interessante, in gran parte centrata sullo scouting, che lo ha visto alla Florentia Viola, al Tottenham, alla Sampdoria (dove ha portato Milan Skriniar, Patrik Schick e Mauro Icardi), al Milan e al Monaco”.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh