Marocchi: “Udinese-Inter, Conte non recupera Sanchez e lancia Esposito!”

Articolo di
2 Febbraio 2020, 20:41
Giancarlo Marocchi Giancarlo Marocchi
Condividi questo articolo

Giancarlo Marocchi, ex giocatore oggi opinionista dagli studi di “Sky Sport”, ha detto la sua riguardo le scelte di Antonio Conte in vista di Udinese-Inter e i nuovi acquisti, in particolare Victor Moses e Christian Eriksen. Poi si dice emozionato riguardo la scelta di puntare sul giovanissimo Esposito.

NON COME SANCHEZGiancarlo Marocchi prima di Udinese-Inter dice la sua riguardo il centrocampo dell’Inter: «Oggi i due registi saranno Bastoni ed Eriksen, e sarà importante non fare come Sanchez in Coppa Italia, che era sempre a oscurare le linee di passaggio degli attaccanti».

LE SCELTE – Marocchi continua parlando delle scelte di Conte, in particolare Victor Moses e Christian Eriksen dal primo minuto: «Eriksen può anche sbagliare ma la giocata vincente arriva. Moses è un’altra storia. Antonio Conte migliora tutti ma non è riuscito a migliorare Sanchez, e sono contento di vedere Esposito titolare. Io mi emoziono a vederlo titolare, lui è talmente incosciente che a diciotto anni non te ne rendi conto. Lukaku che abbraccia Esposito è importante! Bastoni sì e Godin no è un po’ la regola di Conte».

SU PADELLI – Udinese-Inter non vedrà titolare anche Samir Handanovic, capitano dell’Inter ed ex della partita, dentro Padelli: «L’assenza di Handanovic può essere un problema, oltre perché forte, anche perché ormai ci sono meccanismi automatici con i difensori».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE