Mondo Inter

Galante: “Europa League atipica, ma l’Inter è venuta fuori. Nel 1998…”

Galante ha partecipato all’ultima Coppa UEFA (ora Europa League) vinta dall’Inter, nel corso della stagione 1997-1998. L’ex difensore, a un’ora dalla finale col Siviglia, ha parlato in collegamento con Inter TV sia di questa edizione sia di quella da lui vissuta come protagonista.

IL RISULTATO GIUSTO – A un’ora da Siviglia-Inter, finale di Europa League, Fabio Galante dà le sue sensazioni: «Io penso che sia una finale strameritata. È vero che è un’Europa League atipica, perché abbiamo giocato tre partite in campo neutro senza pubblico. Io però credo che le qualità dell’Inter siano venute fuori e sia una finale meritata. Giochiamo contro una squadra difficile da affrontare, perché il Siviglia per qualità è forte, ma abbiamo tutte le caratteristiche per giocare una grande partita e riportare a casa il trofeo».

IL PRECEDENTE – Galante ricorda il principale artefice della Coppa UEFA che l’Inter vinse con lui nel 1998: «Ronaldo chiaramente è un giocatore che per noi è stato molto importante. Averlo in rosa voleva dire partire dall’1-0 per noi, perché un gol te lo trovava sempre e oltre al gol metteva in difficoltà tutte le difese. Te ne occupava minimo due, perché se non ne aveva due addosso con la sua tecnica e la sua velocità li fregava sempre».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh