D’Amico: “Inter, quant’è forte Suning per svendere Icardi e Nainggolan? Dzeko…”

Articolo di
15 luglio 2019, 16:03
Vincenzo D'Amico

Vincenzo D’Amico – ex centrocampista della Lazio -, intervenuto a “Maracanà” sulle frequenze di TMW Radio, critica la strategia dell’Inter di svendere Icardi e Nainggolan, così come quella di prendere Dzeko come eventuale titolare in attacco

PESSIMA STRATEGIA – Non si dice molto convinto delle mosse nerazzurre sul mercato Vincenzo D’Amico: «All’Inter per sostituire Mauro Icardi serve uno forte e deve spendere tanti soldi. Edin Dzeko è buono, ma non è al livello di Icardi: il bosniaco ha già dato, non credo possa essere il titolare. Dzeko è un giocatore importante che una grande squadra deve avere come alternativa. Radja Nainggolan, come Icardi, lo stai svendendo. Mi domando: quanto è forte Suning, visto che non ha esitato a fare questo? Adesso se ci fai 30-40 milioni di euro con Icardi è grasso che cola… Mi piace la difesa del Napoli dove c’è Kalidou Koulibaly, quella con Kostas Manolas è la più forte di tutti: il greco è un signore difensore. Non ne vedo una più forte, anche se la Matthijs de Ligt con Giorgio Chiellini alla Juventus… Ma anche quella dell’Inter è ottima».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE