Mondo Inter

Criscitiello: «Situazione Inter difficile, Suning salvata da banche. Il fondo…»

L’Inter è impegnata sul mercato e tra qualche giorno anche sul campo, con l’avvio della Serie A contro il Genoa (vedi articolo). La gestione societaria continua però a far discutere. A “Lo Sai Che?” su Sportitalia, il giornalista Criscitiello ha spiegato la complessa situazione di Suning in Cina.

QUESTIONE INTRICATA – Secondo Michele Criscitiello, la situazione di Suning è piuttosto compromessa e presto l’Inter potrebbe passare nelle mani del fondo Oaktree: «Con tutti i soldi che hanno speso l’anno scorso, ora devono rientrare di un bel po’. Non confondiamo le questioni di bilancio con il cash flow, sono due cose completamente diverse. L’Inter ha una situazione complicata e non è l’unica, è una delle tante. Ha una situazione debitoria con le banche ed è reduce da bilanci con passivi pesanti. Mi risulta che Suning abbia ricevuto dei prestiti da quattro banche pari a circa 1.4 miliardi di euro. Sono dei finanziamenti che dovranno essere poi restituiti, non so in quanti anni. Questo fa capire la difficoltà palese che in questo momento sta vivendo la casa madre dell’Inter, con quattro banche arrivate in soccorso della società proprietaria dei nerazzurri. Proprietaria fino a un certo punto, perché conosciamo il discorso del fondo che sta per arrivare».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button