Mondo Inter

Capuano: «Inter indebolita, ma operazioni logiche. Thuram? Numeri bassi»

Thuram dovrebbe essere l’acquisto che andrà a completare il reparto offensivo dell’Inter e forse a chiudere il mercato nerazzurro (vedi articolo). A “Sportitalia Mercato”, il noto giornalista Capuano ha fatto il punto sulla campagna acquisti del club milanese.

ATTACCO NERAZZURRO – L’Inter si è indebolita in questo mercato. Questa l’opinione di Giovanni Capuano, che dice la sua anche sull’obiettivo numero uno per l’attacco nerazzurro, Marcus Thuram: «Mi sembra che Inter e Milan si stiano muovendo bene, date le circostanze. Il mercato del Milan mi piace, anche se dipende dalla scelta del numero 10 che deve sostituire Hakan Calhanoglu, che è stata una perdita importante. L’Inter sarà meno forte dell’anno scorso, ma questo è banale da dire. Romelu Lukaku e Achraf Hakimi erano due perni e li ha persi, così come Antonio Conte. Pur in questa situazione, Giuseppe Marotta e Piero Ausilio stanno cercando di fare qualcosa di logico. Penso che all’Inter serva una prima punta oltre a Edin Dzeko che difficilmente può garantire 45 partite stagionali. Duvan Zapata a 40 milioni è un giocatore imprendibile in assoluto, non solo per il budget dell’Inter. Mi incuriosisce Thuram, giocatore che quando l’ho visto mi è piaciuto tanto. Però ha numeri bassi per essere un attaccante».

 

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button