Mondo Inter

Cocca: “Lautaro Martinez? Il Barcellona sborsi con l’Inter! Esordio…”

Lautaro Martinez ha debuttato da professionista quando aveva appena compiuto diciotto anni, al posto di Milito in Racing-Crucero del Norte. Quel giorno, il 31 ottobre 2015, il suo allenatore era Diego Cocca: intervistato da Sport, l’attuale tecnico del Rosario Central ha parlato delle voci di un passaggio del Toro dall’Inter al Barcellona.

L’INIZIODiego Cocca racconta come fece debuttare Lautaro Martinez: «Avevamo partite molto ravvicinate e l’idea era che Diego Milito non giocasse sempre novanta minuti. La cosa migliore, secondo noi, era rimpiazzarlo con il futuro: far uscire l’idolo del Racing e far entrare un prossimo idolo come Lautaro Martinez. È stata una soddisfazione molto grande. Mi ha sorpreso per il livello di maturità: era un giocatore professionale, che capiva e voleva vedere le immagini per migliorare. Ha lavorato sul piede meno buono, lavorando su tutto quello che poteva dargli difficoltà. Aveva sempre voglia di migliorare, adesso stiamo iniziando a vedere che sta facendo qualcosa di importantissimo».

TRASFERIMENTO? – Cocca commenta le voci di mercato: «Conoscendo Lautaro Martinez, è un ragazzo al quale piacciono le sfide. Sicuramente il Barcellona, per lui, lo sarebbe. Dico quello che penso, poi logicamente il protagonista è lui e deve avere l’ultima parola. È chiaro che si trova in una squadra importantissima come l’Inter, però che venga a cercarti il Barcellona non è una cosa che succede tutti i giorni. Potrebbe giocare con il miglior calciatore della storia (Lionel Messi, ndr) tutti i giorni oltre che in Nazionale: io non lascerei passare l’occasione. È certo, però, che se il Barcellona è convinto di Lautaro Martinez deve sborsare una cifra pesante».

TEMA TATTICO – Cocca conclude spiegando come l’attaccante dell’Inter potrebbe essere schierato nei blaugrana: «Può giocare assieme a Luis Suarez. La chiave è che vada con la mentalità di adattarsi a quello che gli viene chiesto, perché i giocatori che fanno così al Barcellona poi ricevono in cambio grandi cose. Deve quindi adattarsi al Barcellona, al calcio spagnolo e al gioco di Messi: lì funziona così. Lautaro Martinez è un calciatore intelligente, per me sarebbe un salto molto grande nella sua carriera e una sfida enorme».

Fonte: Sport.es – Sergi Capdevila

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh