Ceravolo: “Conte? Barella e Sensi li ha voluti lui! Difetto nel bene e male”

Articolo di
7 novembre 2019, 23:49
Franco Ceravolo

Conte sta facendo discutere da quarantotto ore, per le dichiarazioni dopo Borussia Dortmund-Inter. Il dirigente calcistico Franco Ceravolo, ospite di “Sportitalia Mercato”, ne ha parlato soffermandosi anche sul passaggio in cui il tecnico nerazzurro si lamentava per la provenienza di Barella e Sensi.

DISCORSO ESAGERATOFranco Ceravolo capisce perché Antonio Conte si è espresso così dopo Borussia Dortmund-Inter: «Il difetto di Conte è questo, nel bene e nel male. Partite come Bologna fino a qualche anno fa l’Inter le perdeva. La forza di Conte è che lui vuole vincere sempre, secondo me lui sa di aver detto delle cose a caldo che gli fanno dispiacere. Dopo in allenamento è un giocherellone e una persona umile, sa già di aver esagerato ma è fatto così. Sappiamo che ha questo carattere, che in qualche modo è positivo perché i suoi giocatori danno il 110%. Ci sono delle cose che si dicono, quando si sbaglia si riuniscono in società. Hanno già chiarito, secondo me si sono già parlati. Può capitare ancora, perché Conte è così sanguigno e di carattere. Lo sappiamo, è la forza sua e sta sempre sul pezzo in tutto e per tutto. A volte va fuori dal seminato, ma per il suo interesse e per quello della società. Nicolò Barella e Stefano Sensi? Li ha voluti lui, stravede per questi giocatori e secondo me sono fra i migliori in Italia. Li ha scelti e li ha voluti, ma quando vinci 0-2 e poi perdi 3-2 non è facile».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE