Mondo Inter

Bucchioni: «Inter, transazione con Eriksen da signori. Ora partita d’addio?»

Eriksen è, purtroppo, ormai già un ex giocatore dell’Inter (manca solo l’annuncio). Il danese non potrà rimuovere il defibrillatore sottocutaneo, non avrà quindi l’idoneità per giocare in Italia. Bucchioni, da TuttoMercatoWeb, lancia l’idea di una partita d’addio.

CAMPO, PIÙ CHE MERCATO – “L’Inter potrebbe non far nulla, se non mettere le basi di trattative estive come quella con il Sassuolo per Giacomo Raspadori e Davide Frattesi. Ma il Barcellona vuole riportare a casa Alexis Sanchez e il tema è in discussione. Intanto s’è raggiunto un accordo con Christian Eriksen. Lo sfortunato danese aveva ancora un contratto fino al 2024 a sette milioni l’anno, una transazione a stralcio gli consentirà di liberarsi e magari provare a giocare in Danimarca dove c’è maggiore elasticità per gli atleti che portano stimolatori cardiaci mentre in Italia non potrebbe più giocare. La transazione è un comportamento da signore, magari una partita d’addio per lui si potrebbe organizzare”.

Fonte: tuttomercatoweb.com – Enzo Bucchioni

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button