Biasin: “Eriksen troverà spazio. Nainggolan? Ritorno difficile, Inter…”

Articolo di
27 Maggio 2020, 12:31
Fabrizio Biasin Fabrizio Biasin
Condividi questo articolo

Intervistato sulle frequenze di “Radio Sportiva” nel corso della trasmissione “Microfono Aperto”, il giornalista Fabrizio Biasin ha parlato dei giocatori di proprietà dell’Inter, Christian Eriksen e Radja Nainggolan, e non solo

SERIE A – Queste le parole del giornalista Fabrizio Biasin sulla ripresa del campionato. «Si può giocare una partita alle 16.30, non 4. Cercheranno di spostare gli orari più in là possibile ed è una cosa logica. Sono d’accordo con Gastaldello. Vedremo partite a 50 all’ora anziché a 100. Ma se vogliamo il calcio dovremo accettarlo per come sarà, perchè non abbiamo alternative».

RITORNO – Biasin sulla possibilità che Radja Nainggolan ritorni all’Inter dopo la stagione in prestito al Cagliari. «Ipotesi difficilmente praticabile, la sua esperienza è durata un anno e su di lui sono stati fatti ragionamenti di un certo tipo».

SAN SIRO – Biasin sul possibile abbattimento dello stadio Meazza e la costruzione del nuovo impianto per il club nerazzurro e il Milan. «Ne sono innamoratissimo e mi auguro che si possa conservare l’impianto in qualche modo, altrimenti cerchiamo una soluzione moderna e andiamo avanti. La cosa che non mi piace è che si debba costruire un impianto per 2 società».

IMPIEGO – Biasin sul minutaggio in campo di Christian Eriksen. «Avrà il suo spazio, così come altri giocatori all’Inter».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.