Biasin: “Conte fa cambi elementari, incida di più! Inter diversa, Eriksen…”

Articolo di
9 Novembre 2020, 07:35
Fabrizio Biasin Fabrizio Biasin
Condividi questo articolo

Conte è criticato per i risultati e la gestione della rosa dell’Inter. Fabrizio Biasin, intervenuto in collegamento con “Pressing Serie A” su Italia 1, sostiene che ci siano diversi errori in tal senso. Fra cui Eriksen, ancora una volta ignorato ieri pomeriggio a Bergamo.

RIVOLUZIONE A METÀFabrizio Biasin ha qualche dubbio: «La strada è certamente quella giusta, il problema è che non c’è un’altra strada. Il fatto è che questa non sembra l’Inter di Antonio Conte: l’abbiamo vista l’anno scorso, era una squadra molto diversa. Questa è una squadra che gioca le partite anche bene, eppure non ha lo spirito di Conte. È una squadra che mette sempre in gioco i suoi avversari, quindi qualcosa che non va c’è. Anche lui non può essere contento: senza fare troppe analisi approfondite stiamo parlando di una squadra che nelle ultime otto ne ha vinta una. È l’Inter, e deve andare a vincere. Capisco il percorso e tutto, ma il primo a non essere contento è Conte».

PARTITA MAL GESTITA – Biasin analizza Atalanta-Inter: «Dopo il vantaggio parte il giro delle sostituzioni. Dall’altra parte Gian Piero Gasperini fa entrare Luis Fernando Muriel, Sam Lammers e Aleksej Miranchuk passando a quattro, ossia fa quello che bisogna fare quando sei sotto. Conte fa dei cambi elementari che non sono da Conte: mi aspetto che incida di più quando la partita si complica, invece non lo sta facendo. Christian Eriksen ignorato? Io ero a Bergamo, guardavo e dicevo: “Ma dieci minuti a uno che ha giocato la finale di Champions League si possono concedere?” È stato sei anni il miglior centrocampista della Premier League ed è rimasto a guardare».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.