Biasin: “Cavani all’Inter per Lautaro Martinez? No! Incastro complicato”

Articolo di
26 Maggio 2020, 08:14
Fabrizio Biasin Fabrizio Biasin
Condividi questo articolo

Per Biasin Cavani potrà arrivare all’Inter, ma non per fare il sostituto di Lautaro Martinez. Il giornalista, nel suo editoriale per il sito “TuttoMercatoWeb”, oltre al mercato si è espresso anche sulla questione stadio, dopo il parere della scorsa settimana sull’interesse culturale per un eventuale abbattimento.

IL MERCATO DELLE PUNTE – “Edinson Cavani piace all’Inter? Sì, ma pure (e tanto) all’Atlético Madrid. Può prendere il posto di Lautaro Martinez? No. Al limite quello di Alexis Sanchez. E Timo Werner? Eh, magari! Solo che il tedesco attizza molti, soprattutto il Liverpool e persino a mia zia. E Gabriel Jesus? Idem con patate. Ma quindi Lautaro Martinez va al Barcellona? Possibile, ma solo se il Barcellona trova un complicato incastro che possa accontentare l’Inter”.

STADIO DIVISO, NON SOLO PER L’INTER – “Ah, San Siro. Sul possibile abbattimento di quello stadio lì e sulla questione ‘non ha interesse culturale perché trattasi, allo stato attuale, di un manufatto architettonico in cui la persistenza dello stadio originario del 1925-1926 risulta del tutto residuale…’ vi lascio alla considerazione del mio anziano padre. «Teoricamente per lo Stato sono culturalmente più interessante io solo perché dal 1936 non mi hanno ancora ristrutturato. Strano paese, il nostro»“.

Fonte: TuttoMercatoWeb.com – Fabrizio Biasin




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.