Mondo Inter

Bergomi: «Inter, 1-0 manca comunicazione. Dybala non affare mancato»

C’è tanto da analizzare dopo la sconfitta dell’Inter per 3-1 con la Lazio. Negli studi di Sky Sport, Bergomi si è soffermato sui problemi dei nerazzurri e sui meriti dei biancocelesti. Con anche un commento sul mancato arrivo a Milano di Dybala.

VITTORIA COI CAMBI Beppe Bergomi ha analizzato così la vittoria della Lazio sull’Inter: «Ha vinto con merito, È stata brava, non ha concesso mai la profondità. Una squadra molto compatta. Anche nel primo tempo le occasioni migliori le ha avute la Lazio. Tra tutti quanti Sergej Milinkovic-Savic è stato il più bravo. I cambi non hanno migliorato l’Inter. I biancocelesti sono quelli dell’anno scorso e sono cresciuti tanto su tanti fattori».

PRIMO GOL – Bergomi si è poi – da difensore – soffermato sulla prima rete subita dai nerazzurri con un concorso di colpa: «La difesa è importante, il primo gol è un problema di comunicazione. Federico Dimarco è in ritardo, ma Alessandro Bastoni deve capirlo. C’è un concorso di colpa, ma questa cosa la vedo già dal precampionato. Ho visto una squadra poco paziente. L’Inter è una squadra che vuole sempre avere in mano il pallino del gioco, ma deve anche imparare a gestire nei momenti di non possesso».

SCELTE – Infine, Bergomi ha commentato il mancato arrivo di Paulo Dybala all’Inter: «Dybala non è stato un affare mancato, perché se i nerazzurri volevano affondare il colpo lo avrebbero preso. Poi hanno scelto di andare su Romelu Lukaku. Giusto o sbagliato, questo non lo so, ma non lo definisco un affare mancato».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock