Beretta: “Inter, che giochi Eriksen o meno una posizione è fondamentale”

Articolo di
24 Settembre 2020, 00:54
Mario Beretta Mario Beretta
Condividi questo articolo

L’Inter sarà in campo fra poco meno di settanta ore, contro la Fiorentina nel debutto stagionale. C’è ancora il dubbio legato a Eriksen, che potrebbe di nuovo partire dalla panchina, ma per Mario Beretta con o senza il danese non cambia: è un altro il ruolo fondamentale. Queste le sue parole da “Calciomercato – L’Originale” su Sky Sport.

SULLE FASCE – Per l’allenatore Mario Beretta l’apporto degli esterni è la chiave dell’Inter: «In quel modulo di gioco è fondamentale. Anche perché, se giochi col 3-5-2 o 3-4-1-2 in base al fatto che giochi Christian Eriksen sotto le punte, gli esterni sono fondamentali. Se non hanno passo per arrivare, per alimentare la fase offensiva, rischia di essere poco offensivo come sistema di gioco. Devi avere dei ricambi, perché c’è da fare la fase difensiva e la fase offensiva».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE