Ancelotti: “Scudetto? L’Inter ha entusiasmo di Conte! Eriksen? Come Pirlo”

Articolo di
22 Febbraio 2020, 15:22
Carlo Ancelotti Napoli
Condividi questo articolo

Ancelotti è intervenuto ai microfoni di “Deejay Football Club”, in onda su “Radio Deejay”. Il tecnico dell’Everton dice la sua sull’avvincente lotta scudetto tra Inter, Lazio e Juventus ma anche sulla posizione ideale di Eriksen. Di seguito le sue dichiarazioni

LOTTA AVVINCENTE Carlo Ancelotti ha da poco lasciato la Serie A per fare ritorno in Premier League. L’interesse per la lotta scudetto tra Inter, Lazio e Juventus però è rimasto vivo: «Che sensazioni ho sulla lotta scudetto a tre in Serie A? Sicuramente è avvincente, a differenza degli anni passati in cui la Juventus ha avuto gioco facile. Quest’anno è una battaglia aperta e anche incerta. Sinceramente dire chi è il favorito è davvero complicato perché per certi versi è sempre favorita la Juventus perché ha più esperienza nella gestione della pressione. Per altri versi l’Inter ha l’entusiasmo del nuovo allenatore, la Lazio è una sorpresa e non ha le Coppe. Favorito? Quando dico che è incerto non è un’opinione personale. La Juventus ha il vantaggio di avere un giocatore che segna tutte le partite (Cristiano Ronaldo, ndr) ma Ciro Immobile e Romelu Lukaku più o meno fanno lo stesso».

RUOLO – Ancelotti risponde anche alle domande su Christian Eriksen e la posizione ideale: «Eriksen è un centrocampista completo, può giocare esterno tra le linee, come centrocampista basso ma per caratteristiche io lo vedo vicino ad Andrea Pirlo. È molto lineare, pulito nel gioco e nei passaggi, un gran tiro da fuori. Se lo vedo davanti alla difesa? Sì secondo me potrebbe, però fa benissimo anche davanti. L’ho detto, è un centrocampista molto completo».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE