Tudor: “In passato ho studiato Conte, ora lo sfido! Tra i più forti al mondo”

Articolo di
13 settembre 2019, 15:20
Igor Tudor Udinese

Igor Tudor, allenatore dell’Udinese che sabato sera sfiderà l’Inter, nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di DAZN ha parlato di Antonio Conte suo prossimo avversario, raccontando un curioso retroscena. 

STUDIARE CONTE – «Nel 2011 io a Vinovo a copiare Antonio Conte? Sì, mi piaceva tanto e mi piace ancora. Per me è tra i primi tre al mondo. Quando si parla di qualità di allenatore lui ha tutto: rapporto con i giocatori, tattica, fisica, energia, passione. Un allenatore non può rubare, ognuno deve essere se stesso perché è importante quello che nasce dentro di te. Quando un giocatore vede che quello che trasmetti non è tuo poi diventi banale e ridicolo».

LE DIFFERENZE – «Chi è più irritabile? Non lo so, forse lui un po’ di più. Chi più difensivo? Lui cura difesa e attacco. Lui è più simpatico! (ride ndr). Chi parla più con i giocatori? Questo non lo so, non ho lavorato con lui. Un pronostico per sabato? Vince il calcio!».

Fonte: DAZN.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE