Malgrado tutto l’Inter battendo il Torino può essere seconda

Articolo di
12 Luglio 2020, 09:58
Antonio Conte Brescia-Inter
Condividi questo articolo

Inter-Torino ancora una volta non è una sfida banale come può apparire. I nerazzurri vincendo lunedì hanno la possibilità di accorciare la classifica. Sarebbe un segnale.

NON E’ FINITA  – L’Inter sta facendo apparentemente di tutto per non stare a contatto col vertice della classifica. I pareggi con Sassuolo e Verona e la sconfitta col Bologna sono stati risultati deludenti, con dinamiche a tratti sconfortanti, duri da digerire. In primis per i tifosi. Ma nella prossima partita col Torino i nerazzurri hanno ancora un’occasione per rispondere presenti. E dimostrare le loro intenzioni.

CLASSIFICA CORTA – Già nella sfida col Verona la squadra era chiamata a dare una risposta. Che è arrivata, ma non quella che ci si aspettava. Col Torino ancora una volta l’Inter si trova nella condizione di dover dimostrare di che pasta è fatta, come si dice. Anche perché a leggere i giornali e sentire i discorsi tra i tifosi sembra che gli uomini di Conte siano a 34 punti in classifica come i granata. Invece sono a 65. Vincendo lunedì l’Inter aggancerebbe la Lazio a 68. Significa, al netto delle considerazioni da fare sull’essere alla pari, al secondo posto.

POSSIBILITA’ CONCRETA – La stagione dell’Inter insomma non è finita. Lunedì notte i nerazzurri potrebbero andare a letto da secondi. Una posizione dura, da mantenere lottando con le unghie e con i denti, senza dubbio. Visto che appunto la Lazio sarebbe a pari e l’Atalanta solo un punto dietro a 67. Ma che porterebbe un cambiamento importante nello stato d’animo generale. Squadra, società, tifosi. Una vittoria col Torino sarebbe un primo passo per ricostruire, per ritrovare la strada di inzio anno.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE