Handanovic: “Il Bayer Leverkusen non gioca per un gol in meno. Inter…”

Articolo di
10 Agosto 2020, 00:27
Samir Handanovic Atalanta-Inter Samir Handanovic Atalanta-Inter
Condividi questo articolo

Handanovic, così come Conte (vedi articolo), ha parlato a Inter TV nell’immediata vigilia della sfida di Europa League contro il Bayer Leverkusen. Il portiere e capitano, da Dusseldorf, traccia un profilo della formazione tedesca.

SECONDO PASSOSamir Handanovic parla di Inter-Bayer Leverkusen: «Mi piace l’immaginazione di Level One e Level Two. È un po’ così, però la partita è diversa: se magari contro il Getafe era una partita con un avversario con certe caratteristiche, dove dovevi adeguarti, ora saranno caratteristiche diverse per il Bayer Leverkusen. Noi li conosciamo, siamo pronti a sfidarli. Il Bayer Leverkusen, con la filosofia di Peter Bosz, gioca per fare un gol in più e non per subirne uno in meno. Loro, in Germania e in Europa, hanno giocato sempre un calcio aperto: vogliono sfruttare velocità e qualità in avanti, che ne hanno. Creano tanto, ma qualcosa concedono».

DIFESA CHIUSA – Handanovic è soddisfatto per i pochi tiri in porta subiti dall’Inter: «Sì, è fondamentale. Tutto parte da qui: se tu subisci di meno come occasioni subisci meno gol. È una cosa che va di pari passo, insieme: questo è importante soprattutto come compattezza di squadra. Ogni partita che non prendi gol e fai una buona prestazione l’autostima dietro aumenta, questa cosa ultimamente sta funzionando. Lo stadio di Dusseldorf? Come Gelsenkirchen mi piace anche qua, ma speriamo che mi piaccia di più domani».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE