Conte: “Inter-Barcellona, avute le occasioni. Mercato? Penso ad altro”

Articolo di
10 Dicembre 2019, 23:44
Antonio Conte Inter
Condividi questo articolo

Antonio Conte nel post-partita di Inter-Barcellona persa per 1-2 a San Siro in UEFA Champions League, ai microfoni di “Sky Sport” non ha rimproverato nulla ai suoi ragazzi a seguito della sconfitta di oggi e il percorso europeo.

INTER-BARCELLONAAntonio Conte dopo la sconfitta con il Barcellona ha parlato delle occasioni avute: «Penso che le occasioni per vincere la partita le abbiamo avute. Anche occasioni importanti. Ci sono mancati cinismo e occasioni. Non abbiamo concretizzato le occasioni avute. Non ho niente da rimproverare ai ragazzi, hanno dato tutto. Le occasioni ci sono state. Il 2 a 1 ci ha ammazzato. Il secondo gol? Non l’ho visto, ho visto solamente il pallone mentre andava in porta».

SECONDO GOL – Antonio Conte si esprime dopo la visione del secondo gol subito: «Sono immagini che fanno male. Ci ha tagliato le gambe. Stavamo spingendo, creando situazioni e ci dispiace, soprattutto per i giocatori che hanno e continuano a dare tutto in un periodo non semplice».

RIMBOCCARSI LE MANICHE – Conte senza rimproverare nulla ai suoi ragazzi richiama l’attenzione della squadra, rimboccandosi subito le maniche: «Poteva finire diversamente. Vedendo il girone, con le prestazioni che abbiamo avuto, meritavamo qualcosa di più. Se non arrivi al turno successivo allora ti devi rimboccare le maniche e devi cercare di rialzarti per riprendere il cammino. Da parte nostra c’era la volontà di andare avanti. Lo meritavamo. C’è amarezza da parte mia e dei giocatori. Un momento per noi non semplice. Mancano due partite a Natale. Mercato? Io penso a recuperare dei giocatori perché ne abbiamo bisogno. Sono stati bravi i ragazzi a sopperire in questo momento di emergenze. Nei loro occhi ho visto molta delusione e mi dispiace».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE