MatchPrimo Piano

Inter-Genoa 4-0, Dzeko e Vidal si uniscono alla festa. Poker per i campioni!

Termina Inter-Genoa, sfida valevole per la prima giornata della Serie A 2021-2022. Ecco quanto successo allo Stadio San Siro, con i campioni d’Italia che fanno subito la voce grossa grazie alle reti di Milan Skriniar, Hakan Calhanoglu, Arturo Vidal ed Edin Dzeko.

TRIS ANNULLATO – Dopo la prima frazione di gioco terminata con il punteggio di 2-0 (vedi report), riprende Inter-Genoa. Doppio cambio di formazione per Davide Ballardini che manda in campo Sabelli, Serpe Bianchi al posto di CambiasoBiraschi ed Hernani. Stessi undici invece per Simone Inzaghi. Dopo un lieve accenno di reazione da parte degli ospiti, al minuto 55 arriva anche il terzo gol per i nerazzurri sull’asse Ivan PerisicHakan Calhanoglu. Il direttore di gara, però, annulla tutto per una posizione di fuorigioco dell’esterno croato. Al minuto 68 arrivano i primi cambi tra i padroni di casa, a lasciare il campo sono Ivan Perisic e Stefano Sensi, che lasciano il posto a Federico Dimarco Arturo Vidal.

…E TRE! – Il secondo tempo di Inter-Genoa prosegue sulla falsa riga del primo, con i nerazzurri sempre a caccia del tris. E ad andarci vicinissimo è Edin Dzeko che al 70′ stacca di testa da distanza su un corner battuto da Federico Dimarco, ma è bravissimo Salvatore Sirigu d’istinto a evitare che il pallone finisca in rete. Il 3-0 è però soltanto questione di tempo: al 74′ è ancora Edin Dzeko a impegnare Sirigu in una difficile parata, sulla respinta però questa volta si avventa Nicolò Barella, passaggio intelligente per Arturo Vidal che deve solo appoggiare in rete un pallone facile facile che vale il tris nerazzurro.

POKER – Al 77′ spazio per Martin Satriano Matias Vecino che prendono il posto di Hakan Calhanoglu e Nicolò Barella. Al minuto 83 esordio ufficiale anche per Denzel Dumfries che – tra gli applausi di San Siro – prende il posto di Alessandro Bastoni. All’88’, dopo diversi tentativi, può finalmente unirsi alla festa anche Edin Dzeko! Cross dalla destra di Vidal, il bosniaco stacca più in alto di tutti e di testa insacca il poker! Dopo quattro minuti di gioco termina Inter-Genoa. Buona la prima per i campioni d’Italia, che calano subito il poker!

INTER 4-0 GENOA

MARCATORI: Skriniar (I) al 6′, Calhanoglu (I) al 14′, Vidal (I) al 74′, Dzeko (I) all’88’

INTER (3-5-1-1): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 A. Bastoni; 36 Darmian, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 12 Sensi; 9 Dzeko.

A disposizione: 21 Cordaz, 97 A. Radu; 2 Dumfries, 8 Vecino, 11 Kolarov, 13 A. Ranocchia, 18 Agoumé, 22 Vidal, 32 F. Dimarco, 33 D’Ambrosio, 48 Satriano, 99 Pinamonti.

Allenatore: Simone Inzaghi

GENOA (3-4-1-2): 57 Sirigu; 3 Vanheusden, 14 Biraschi, 4 Criscito (C); 27 Sturaro, 65 Rovella, 47 Badelj, 50 Cambiaso; 33 Hernani; 19 Pandev, 91 Kallon.

A disposizione: 22 Marchetti; 2 Sabelli, 5 Masiello, 9 Favilli, 10 Melegoni, 20 Ekuban, 24 Bianchi, 44 Buksa, 66 Serpe, 80 Agudelo, 89 Eyango, 90 Portanova.

Allenatore: Davide Ballardini

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button