Match

Inter-Dinamo Kiev, Inzaghi spera nell’ok in extremis per Dzeko

Edin Dzeko non è ancora ufficialmente un giocatore dell’Inter. L’attaccante bosniaco deve sistemare alcune pendenze con la Roma e solo quando tutto sarà sistemato potrà unirsi ufficialmente ai nerazzurri. Il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi spera in un ok in extremis per farlo giocare qualche minuto questa sera contro la Dinamo Kiev.

Tra poche ore l’Inter scenderà in campo contro la Dinamo Kiev per l’ultima amichevole del precampionato. Tra una settimana, infatti, ci sarà l’esordio in campionato nella prima giornata di Serie A contro il Genoa. Per la sfida di questa sera contro gli ucraini il tecnico Simone Inzaghi non sa ancora se potrà schierare Edin Dzeko. In teoria l’attaccante bosniaco è pronto e il tecnico è intenzionato a farlo giocare, anche solo per qualche minuto nella ripresa per permettergli un primo “assaggio” di Inter, ma resta da risolvere lo stallo che si è creato con la Roma. Secondo quanto riportato da “Sky Sport”, infatti, ancora manca quell’ultimo passaggio che permetterebbe a Dzeko di diventare ufficialmente un giocatore dell’Inter. Inzaghi aspetterà fino all’ultimo un ok in extremis per inserire Dzeko nella mischia in modo tale da poterlo provare almeno una volta prima dell’esordio in campionato.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button