Mondo Inter

Dumfries scalpita e Inzaghi spera di poterlo testare prima di Inter-Genoa

Dumfries è forse la novità più interessante del mercato dell’Inter finora, anche perché è l’unico acquisto che arriva dall’estero. Al momento non è in calendario un impegno per vederlo in campo prima del debutto ufficiale stagionale, ma Inzaghi pensa a una soluzione in vista di Inter-Genoa

NUOVO QUINTO DESTRO – Oggi, in amichevole a Monza, Denzel Dumfries non sarà tra i protagonisti. Per l’ufficialità bisogna ancora aspettare l’ultimo OK. Quello del CONI in seguito all’ultimissima parte delle visite mediche effettuate dall’ormai ex capitano del PSV Eindhoven. Nel frattempo, il nuovo esterno destro olandese dell’Inter scalpita per vestire la sua nuova maglia nerazzurra. Maglia che quasi sicuramente presenterà il numero 2 sulla schiena. In questo modo Dumfries si presenterebbe alla perfezione come erede dell’ex nerazzurro Achraf Hakimi, oggi in forza al Paris Saint-Germain. Dettagli secondari, ciò che è interessa sono le prestazioni in campo.

TEST PER DUMFRIES – In vista del debutto in Serie A previsto nella prossima settimana con Inter-Genoa (sabato 21 agosto alle ore 18:30, ndr), Simone Inzaghi spera di poter vedere Dumfries all’opera già prima. Magari per decidere se lanciarlo subito dal 1′ oppure no. Secondo quanto raccolto da “Sport Mediaset”, Inzaghi ha intenzione di programmare un test (quasi sicuramente un “allenamento congiunto”, ndr) per valutare Dumfries. E magari anche l’altro nuovo acquisto ancora in stand-by a causa di alcune pendenze con la Roma, il prossimo numero 9 nerazzurro Edin Dzeko (vedi aggiornamento).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button