Vidal-Kolarov: colpi low cost prima del vero mercato dell’Inter?

Articolo di
1 Settembre 2020, 20:53
Vidal Espanyol-Barcellona Vidal Espanyol-Barcellona
Condividi questo articolo

Arturo Vidal e Aleksandar Kolarov sono sempre più vicini a diventare due giocatori dell’Inter. Due profili con l’esperienza che vuole Antonio Conte, e che potrebbero impattare relativamente poco sul bilancio. Saranno quindi un preambolo per altri colpi di mercato?

TASSELLIArturo Vidal e Aleksandar Kolarov sono i primi due profili che l’Inter e Antonio Conte hanno individuato per potenziare la rosa. Sono indubbiamente due profili di esperienza (33 e 35 anni rispettivamente), quella che il tecnico ritiene sia necessaria nel roster nerazzurro. Tuttavia, la volontà sembra quella di renderli pezzi importanti nelle rotazioni. Il centrocampista verrebbe a rinfoltire un centrocampo spesso in carenza numerica nel corso della stagione (e che ora ha già perso Borja Valero). Il terzino serbo parrebbe destinato più a dare respiro al terzetto difensivo (cambio perfetto per Alessandro Bastoni), che sulla corsia mancina. Ma il vero punto di forza di questi due colpi è l’aspetto economico.

IMPATTO – Ancora non si conoscono le intenzioni dell’Inter in termini di proposte di ingaggio. Ma perlomeno Vidal e Kolarov avrebbero un impatto contenuto alla voce “costo dei cartellini”. Il cileno sta provando a liberarsi a zero dal Barcellona, in una sessione di mercato che rischia di divenire storica in Catalogna. Per il serbo si parla invece di una cifra più simile ad un indennizzo che a un vero corrispettivo, tra Inter e Roma: la trattativa dovrebbe chiudersi con una valutazione di 1,5 milioni di euro.

PREAMBOLO – Pertanto, l’arrivo di Vidal e Kolarov colmerebbe il gap di esperienza riconosciuto da Conte, lasciando però ampio spazio nelle casse. La conseguenza più probabile è che l’Inter sfrutti queste operazioni low cost per tentare un altro colpo à la Achraf Hakimi. Se in attacco si punterà su un profilo simile per il ruolo di quarta punta, il centrocampo sembra il reparto più indicato per un acquisto di spessore. Le fiches nerazzurre sembrano spostarsi sempre più velocemente verso il nome di Ngolo Kanté del Chelsea: Conte l’ha già avuto a Londra, e vorrebbe averlo di nuovo a Milano. Ufficialmente non ci sono trattative tra Inter e Chelsea, ma le schermaglie potrebbero presto aprirsi.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE