Focus

Skriniar ha capito come riprendersi l’Inter ma per il posto fisso manca qualcosa

Skriniar finora ha avuto poche occasioni per farsi notare e non di certo per colpe sue. Quando chiamato in causa da Conte ha sempre mostrato un impegno superiore ai compagni, soprattutto in queste ultime uscite. L’Inter deve ripartire dal suo esempio

VALORE AGGIUNTO – Il ritorno in campo di Milan Skriniar sta passando inosservato per via del polverone che caratterizza l’ambiente nerazzurro. Ma se c’è una notizia positiva in questo caos, è proprio il recupero del centrale slovacco. Superato il forfait forzato causato del Coronavirus, Skriniar si è messo nuovamente a disposizione di Antonio Conte con una lucidità invidiabile. A differenza degli altri compagni, in questa fase della stagione particolarmente demotivati, il numero 37 sembra essere l’unico a mantenere la concentrazione sull’obiettivo. La prestazione contro l’Atalanta prima della sosta è stata buona, così come la mezz’oretta finale contro il Torino. Il suo approccio ha permesso a tutta l’Inter di cambiare inerzia alla partita. Per Conte avere Skriniar in panchina è un lusso, ma dovrebbe esserlo anche da titolare. La via intrapresa è quella giusta.

RISORSA FONDAMENTALE – Skriniar ha giocato titolare, per tutta la durata della partita, nello 0-2 casalingo contro il Real Madrid. Gli errori difensivi nerazzurri continuano a caratterizzare negativamente la stagione, a tal punto da pensare a una rivoluzione verso la difesa a quattro (vedi focus). Una soluzione che il centrale difensivo slovacco gradirebbe non poco, sebbene abbia fatto vedere di sapersi adattare bene al ruolo di terzo di destra nella linea a tre. E perfino da terzino a quattro, se necessario. Dopo una stagione no, in parte all’ombra di Diego Godin, Skriniar oggi per l’Inter è pronto a tutto. Non sarà titolare fisso, perché Conte deve continuare l’alternanza con Danilo D’Ambrosio per avere tutti al meglio avendo una partita (decisiva!) ogni tre giorni. Ma questo non rallenterà il percorso di crescita del “nuovo Skriniar”. Sperando che anche nel 2021 ci sia la doppia competizione da giocare per centellinare tutti, difensori compresi…

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh