Sensi si rivede col Cagliari, ecco come ha giocato da subentrato

Articolo di
14 Dicembre 2020, 10:57
Sensi
Condividi questo articolo

Stefano Sensi in Cagliari-Inter è tornato a giocare. E ha mostrato ancora una volta perché Conte continua a sperare in un suo recupero.

FINALMENTE IN CAMPO – Sensi è tornato. La notizia ovviamente è tutta qui e non andrebbe nemmeno spiegata visto il livello paradossale a cui è arrivata la vicenda del centrocampista. Col Cagliari però è stato convocato e non solo, ha giocato. 32 minuti di campo che praticamente pareggiano il suo minutaggio complessivo dal 4 ottobre ad oggi. Speriamo stavolta sia un primo passo e non l’ultimo.

INTERNO SINISTRO – Il numero 12 è subentrato nel secondo tempo, prendendo ruolo e compiti di Eriksen. Quello che è sempre stato il suo ruolo nell’Inter di Conte, l’interno sinistro del 3-5-2, il secondo regista, l’uomo di qualità. Ecco la sua heatmap presa da Whoscored:

Se la confrontate con quella di Eriksen che trovate QUI è quasi sovrapponibile.

IMPATTO EVIDENTE – Chiariamo una cosa: Sensi non ha fatto una gran partita. Qualche errore di troppo, qualche palla persa, soprattutto un tiro da dentro l’area mandato alle stelle. Ma ha dimostrato ancora una volta quella personalità, quella capacità di proporsi, smarcarsi, farsi vedere, risultare sempre presente. Cioè esattamente quello che manca ad Eriksen. Non ha caso ha toccato 41 palloni (Sanchez 49, Eriksen 36) pur in così pochi minuti. La sua presenza in partita, il suo impatto sul gioco sono i motivi per cui Conte di lui si fida ancora oggi.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.