Focus

Inter, e se l’attesa di Sensi fosse essa stessa Sensi?

Tutti nel mondo Inter sono in perenne attesa di Stefano Sensi. Il centrocampista riuscirà mai a superare veramente i suoi problemi?

ATTENDERE PREGO – Eccoci ancora qui. Da un anno e spiccioli in casa Inter c’è un argomento costante, fisso, sempre sullo sfondo rispetto a tutto il resto. Quello che riguarda il recupero di Stefano Sensi. Un’eterna attesa, che al momento è solo questo. Non c’è ancora stato un effettivo punto di arrivo, un traguardo. Quindi adeguando un famoso slogan viene da chiedersi: e se l’attesa di Sensi fosse essa stessa Sensi?

PROBLEMI COSTANTI – Riassunto delle ultime puntate. Il centrocampista sembrava pronto a lasciarsi la sua prima, travagliata, stagione alle spalle. Pagina voltata, un nuovo inizio. Invece tutto si è fermato di nuovo appena alla terza presenza. 110 minuti, poi un’espulsione che sembrava solo un intoppo momentaneo. Invece, dicevamo, Sensi si è fermato lì. Di nuovo alle prese con affaticamenti, dolori, problemi al limite del misterioso persino per Conte che lo vede tutti i giorni. Una situazione che richiede una perenne gestione. E porta all’attesa.

RIENTRO IN VISTA? – Conte sta ancora aspettando Sensi. Il numero 12 sembrava recuperato un paio di settimane fa. Sul punto di tornare forse anche da titolare. Invece non è ancora pronto, e col Bologna non si è visto nemmeno per mettere qualche minuto nelle gambe. Difficile possa partire titolare in Champions contro lo Shakhtar Donetsk. Forse giocherà qualche minuto. Il punto quindi è sempre lo stesso. Siamo tutti in attesa di Sensi. Ma ormai questa attesa è diventata la sua stessa natura.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh