Focus

Inzaghi e i cambi, in Lecce-Inter si vede una gestione differente

Lecce-Inter è stata una partita che ha visto una gestione dei cambi diversa dalle abitudini da parte di Inzaghi. Un cambiamento che segnala una crescita del tecnico.

CAMBIAMENTO – Inzaghi nel suo primio anno all’Inter è stato un allenatore che potremmo definire metodico in certe cose. Che venivano ripetute in modo identico, quasi sempre, come meccanico. Tra queste possiamo inserire i cambi. Il tecnico non ama stravolgere il proprio spartito tattico. Crede nelle sue scelte e nella sua impostazione generale. Dunque nella quasi totalità dei casi ricorre a sostituzioni ruolo per ruolo. Esterno per esterno, centrocampista per centrocampista, punta per punta e così via. Ma in Lecce-Inter le cose sono andate in modo differente.

SQUADRA STRAVOLTA – Con la necessità di sbloccare il pareggio, Inzaghi ha deciso di stravolgere la squadra. Pure presto, dal minuto 57. Niente attesa perché i suoi uomini riprendessero le redini, niente gestione paziente. I primi due cambi sono stati Bastoni per Gosens, con spostamento di Dimarco, e Mkhitaryan per Brozovic. Poi Dumfries per Darmian e Dzeko per Calhanoglu. Infine Correa per Skriniar. Una trasformazione sempre più netta. Che nella prima stagione del tecnico sulla panchina dell’Inter non si è vista praticamente mai.

CRESCERE INSIEME – Anche Inzaghi nella sua prima stagione fuori dalla Lazio ha dovuto adattarsi, ha vissuto esperienze nuove e diverse, ha preso appunti e imparato. E ora ha qualcosa di nuovo da mettere in campo. Dettagli, sfumature, minuzie per portare sempre più mattoncini al lavoro collettivo. La crescita del tecnico è un passaggio importante e necessario per la stagione dell’Inter. Col Lecce si è visto un primo esempio, una prima dimostrazione di cambiamento. Che ha portato tre punti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh