EditorialiPrimo Piano

Lautaro Martinez oggetto del desiderio di troppi ma decisivo per Lukaku all’Inter

Lautaro Martinez è al centro di diverse trattative di mercato in ogni finestra estiva. L’attaccante argentino magari non resterà a vita all’Inter ma nel frattempo non ha davvero nessun motivo per cambiare aria. Soprattutto dopo aver contribuito indirettamente all’affare Lukaku (ancora da chiudere, ndr). Il sacrificio estivo potrebbe avvenire solo in uno scenario economico al momento difficile da ipotizzare per tutte le parti coinvolte

TUTTI LO VOGLIONO – Le notizie di calciomercato intorno a Lautaro Martinez sono le stesse da mesi. Anzi, anni. Prima era promesso sposo dell’Atletico Madrid di Diego Simeone, che lo stima da prima dell’arrivo in Italia. Poi doveva andare via per realizzare il sogno di giocare al Barcellona con l’idolo Lionel Messi, ma niente. Infine era pronto a trasferirsi in Spagna proprio per sostituire il numero 10 della Nazionale Argentina, trasferitosi al Paris Saint-Germain in Francia. E niente anche quella volta. E da sei mesi si parla di Lautaro Martinez come sicuro partente per permettere all’amico Paulo Dybala di firmare per l’Inter a parametro zero. Anche qui… niente, almeno per ora. E siccome adesso è imminente il ritorno di Romelu Lukaku a Milano, vuoi che non sia proprio lui a dovergli fare spazio in attacco e in rosa…? La “notizia” è già uscita. Allora diamone un’altra, questa sì senza virgolette: Lautaro Martinez è uno dei fattori decisivi per la realizzazione del Lukaku-bis all’Inter. Uno dei motivi per cui l’attaccante belga sta facendo l’impossibile per tornare ad Appiano Gentile anche senza la certezza di permanenza dopo la prima stagione in prestito (a quanto pare molto oneroso…) via Chelsea (vedi video).

Lautaro Martinez e Lukaku di nuovo insieme

COPPIA DA RIFORMARE – Non vi è certezza che Lautaro Martinez resti all’Inter in caso di offerta fuori mercato, come quella che forse solo il Tottenham di Antonio Conte potrebbe provare ad avanzare, ma per scelta dell’Inter. La certezza, però, è che l’attuale numero 10 nerazzurro non pensa minimamente di lasciare Milano. Soprattutto dopo aver riaccolto il “suo” Lukaku. E possibilmente anche Dybala. A rischiare il taglio, oltre ad Alexis Sanchez (vedi focus) ed Edin Dzeko (vedi editoriale), alla fine potrebbe essere anche l’altro argentino, Joaquin Correa ma non Lautaro Martinez. Per far terminare anzitempo il matrimonio tra il Toro argentino e il Club nerazzurro servirebbe qualcosa di veramente clamoroso a livello economico. Sia per Lautaro Martinez (ingaggio in doppia cifra) sia per l’Inter (cessione in tripla cifra). L’impressione è che, almeno per un’altra stagione, la coppia Lukaku-Lautaro Martinez è pronta a tornare protagonista in maglia nerazzurra… con o senza Dybala a supporto. Del resto se ne riparlerà tra un anno, quando ci sarà da rifare tutti i calcoli nel dettaglio. E quando la coppia potrebbe scoppiare insieme al bilancio e al monte ingaggi. Perché il belga a prezzo/costo pieno è insostenibile per la società, oggi. Lukaku torna all’Inter anche per Lautaro Martinez: questo non è un dettaglio da trascurare al di là delle possibili evoluzioni del mercato in attacco. E l’Inter lo sa…

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Cambia le impostazioni della privacy
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh