Bundesliga, quattro club si “tassano” come solidarietà sul Coronavirus

Articolo di
26 Marzo 2020, 16:29
Bundesliga logo
Condividi questo articolo

Dalla Bundesliga arrivano notizie di come le formazioni tedeschi affrontino l’emergenza Coronavirus. I quattro club che, nel corso di questa stagione, hanno partecipato alla Champions League hanno deciso di “autotassarsi” come forma di solidarietà per le altre società di prima e seconda divisione, in modo da permettere al calcio tedesco di superare la crisi.

LA RISPOSTA – “Nell’ambito di una campagna di solidarietà, le squadre tedesche partecipanti alla Champions League (Bayer Leverkusen, Bayern Monaco, Borussia Dortmund e RB Lipsia) stanno mettendo a disposizione un totale di venti milioni di euro. Lo scopo della campagna è fornire sostegno finanziario al disagio innescato dalla crisi Coronavirus per i club di Bundesliga e 2. Bundesliga.

«Abbiamo sempre detto di voler dimostrare solidarietà per i club, che a causa di questa situazione eccezionale non possono gestirsi da soli. Il Borussia Dortmund sta attualmente lavorando a fondo attraverso diverse azioni, ovviamente siamo disposti anche ad aiutare il calcio professionistico. Si tratta di affrontare le conseguenze economiche della pandemia», sottolinea il CEO del BVB Hans-Joachim Watzke.

I quattro club inizialmente rinunceranno alla loro quota dei diritti TV non distribuiti dalla DFL nella prossima stagione. Questo importo, pari a circa dodici milioni e cinquecentomila euro con l’attuale distribuzione, sarà aumentato dalle risorse degli stessi club. La DFL deciderà i criteri per la distribuzione.

«Questa campagna sottolinea che la solidarietà in Bundesliga e 2. Bundesliga non è solo a parole. La DFL è molto grata alle quattro partecipanti alla Champions League, a nome di tutti i club», ha spiegato Christian Seifert, portavoce DFL”.

Fonte: BVB.de


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE