Spinazzola, i nuovi test spiazzano la Roma! Inter prova a cambiare – Sky

Articolo di
15 Gennaio 2020, 23:07
Condividi questo articolo

Spinazzola non è ancora dell’Inter e c’è un po’ di mistero sulle sue condizioni: previsti domani test ulteriori, con la Roma stizzita. Ecco come Gianluca di Marzio ha aperto “Calciomercato – L’Originale” su Sky Sport questa sera.

BOTTI DI MERCATO – Come al solito Gianluca Di Marzio apre la diretta parlando dell’Inter: «Parleremo tra poco del blitz nerazzurro di Piero Ausilio a Londra, perché è tuttora in corso. Cerchiamo di fare chiarezza sullo scambio fra Matteo Politano e Leonardo Spinazzola, che non si è ancora formalmente concluso con le firme. Cerchiamo di spiegare quella che è la situazione: domani mattina Spinazzola dovrà fare dei test di condizione sul campo, alle 9 ad Appiano Gentile. Test che hanno un po’ spiazzato la Roma, che pensava bastassero le visite mediche effettuate e superate oggi da Politano. La Roma sperava di chiudere oggi per far sì che Politano andasse a Roma. Invece l’Inter, scrupolosamente, vuole che faccia questi test. Ha provato a cambiare anche la formula, da prestito con obbligo a prestito con diritto, trovando la ferma volontà della Roma di rispettare l’accordo. Un po’ di tensione c’è stata, la speranza è che Spinazzola brilli nei test e si possa concludere questo trasferimento. Filtra dall’Inter che questo protocollo da ora in poi verrà fatto sempre, perché Antonio Conte vuole giocatori pronti».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.