CalciomercatoFocus

Inter senza Hakimi ma con il 3-5-2: il Chelsea ridisegna le fasce di Inzaghi?

L’Inter aspetta l’offerta giusta per monetizzare dalla cessione di Hakimi che, fino a prova contraria, è ancora il titolare a destra nel 3-5-2 nerazzurro. Inzaghi forse si sta abituando all’idea di non poter allenare il classe ’98 marocchino, ma chissà se apprezza il “piano Chelsea”

PIANO CHELSEA – In Francia assicurano che il Paris Saint-Germain è pronto a sferrare l’attacco decisivo. Eppure in Inghilterra sono sicuri che sarà il Chelsea a vincere l’asta internazionale per Achraf Hakimi. Il Club inglese, infatti, finché nessuna delle pretendenti si avvicinerà agli 80 milioni di euro richiesti dall’Inter, sembra avere carte più convincenti. E le carte in questione, come ripreso da “Sky Sport” (vedi aggiornamento), si chiamano Davide Zappacosta e Marcos Alonso. Un esterno destro e un esterno sinistro… a tutta fascia. Due nomi che farebbero comodo a Simone Inzaghi per continuare a lavorare sul 3-5-2 lasciatogli in eredità da Antonio Conte. Certo, il downgrade da Hakimi a Zappacosta non va nemmeno analizzato. Diversa la situazione a sinistra, dove Marcos Alonso rappresenta un buon profilo mancino, ma l’ultimo Ivan Perisic visto all’opera è “difficilmente migliorabile”. Il Chelsea prova a ridisegnare le corsie laterali della nuova Inter di Inzaghi, in attesa del rilancio del PSG. Ma non si parli di questo come piano A o B dell’Inter in caso di sacrificio di Hakimi sul mercato: è solo il piano C…helsea.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button