VIDEO – Rubén Sosa col Parma sempre letale: gol, assist e rimonta Inter

Articolo di
17 Gennaio 2020, 08:00
Condividi questo articolo

Le partite storiche dell’Inter: la rubrica sui video del giorno oggi torna indietro al 17 gennaio 1993. I nerazzurri superano il Parma in rimonta al Meazza, con una delle bestie nere dei gialloblù ossia Rubén Sosa.

GOL DA RIMONTA – Ventisette anni fa l’Inter batteva 2-1 il Parma nella sedicesima giornata di Serie A 1992-1993. Al Meazza sono i gialloblù a passare, in un primo tempo complicato. Un tiro da fuori di Alessandro Melli al 21′ sorprende Walter Zenga, che all’intervallo sarà costretto a lasciare il posto a Beniamino Abate a causa di un infortunio, e i ducali si portano in vantaggio. Nella ripresa la riscossa nerazzurra è firmata da una doppia combinazione fra Nicola Berti e Rubén Sosa, che permette alla squadra di Osvaldo Bagnoli non solo di rimettersi in corsa ma anche di vincere la partita. All’ora di gioco il centrocampista crossa basso per l’uruguayano che, come spesso successo in carriera al Parma, non sbaglia e fa gol. Al 72′ è invece l’attaccante a trovare la testa del compagno per scavalcare Marco Ballotta, futuro nerazzurro. Così l’Inter scappa al secondo posto, a +3 su Atalanta e Lazio (entrambe sconfitte e agganciate dalla Juventus), a -8 dal Milan capolista e vittorioso a Brescia. Di seguito il video di Inter-Parma dall’account YouTube “GM Mile – Archivio F.C.Inter”.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.