Primo Piano

Sensi: “All’Inter crescerò ancora, sogno di vincere un trofeo”

Tramite i propri social il profilo ufficiale della nazionale italiana ha diffuso un’intervista a Stefano Sensi, che ha parlato anche di Inter.

DAL SASSUOLO ALL’INTER – “La scorsa è stata la stagione della svolta? Sì, mi ha fatto crescere. Non ho avuto infortuni ed è cosa positiva. Sono arrivato in un top club, una grande famiglia, una squadra importante che mi sta facendo migliorare e crescerò ancora di più“.

QUALITA’ E QUANTITA’ – “Mancini dice posso giocare ovunque e che riesco a dare sia qualità che quantità? Concordo con lui, cerco sempre di dare il massimo in campo e di cogliere ogni consiglio, da tecnici e compagni”.

PIU’ TECNICA CHE FISICO – “Io Barella e Verratti siamo un centrocampo basso e non fisico, ma abbiamo tecnica e qualità. Abbiamo possesso e fraseggio, questo compensa la mancanza della fisicità che è un dato di fatto”.

MANCINI E L’ITALIA – “Mancini ha grandi meriti per aver portato serenità e voglia di fare qualcosa di importante, con idee di gioco. Ha creato un bel gruppo, in cui si cerca di fare qualcosa in più per il compagno“.

SOGNI – “Il sogno nel cassetto? Portare un trofeo all’Inter, fare qualcosa di importante. Poi andare all’Europeo e giocarcela con tutti”.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button