Primo Piano

Marotta: “Inter, ecco come uscire dalle difficoltà. Spalletti sta lavorando”

Giuseppe Marotta è stato intervistato anche da Thomas Villa per Rai Sport. Nel corso di “Zona 11 PM” sono state trasmesse le parole dell’Amministratore Delegato dell’area sportiva nerazzurra, che ha spiegato come la squadra di Luciano Spalletti debba uscire dalla crisi.

MOMENTO RIBALTABILE – Non appare così preoccupato Giuseppe Marotta per la situazione negativa in cui si è portata l’Inter: «Succede che è un momento particolarmente di difficoltà per la società e per la squadra, ma direi che l’analisi va fatta in modo molto più sereno e più ampio, nel senso che questa è una squadra che comunque occupa con merito il terzo posto, siamo sì in un momento di difficoltà ma da questa difficoltà si può uscirne con compattezza e col fatto di essere tutti insieme uniti, di superare alcuni momenti difficili che sono rappresentati anche dalla discontinuità che ha la squadra, dal fatto di crescere dal punto di vista della mentalità vincente e dal punto di vista caratteriale. Questi sono argomenti sui quali deve lavorare, come sta lavorando, Luciano Spalletti, ma sono fiducioso che possa riprendere il cammino di prima. La principale difficoltà? È quella di dover gestire un gruppo tutto sommato di ragazzi, che hanno la difficoltà di gestire la pressione così forte che è quella di essere in una società importante come l’Inter, per cui deve inculcare un concetto di tranquillità premesso che la squadra ha espresso anche nel passato ottime prestazioni, che deve ritrovare velocemente anche da qua alla fine del campionato».

NIENTE ESONERO – Marotta smentisce anche la possibilità di un esonero vicino: «Prima dei risultati però bisogna analizzare in modo ampio quella che è la gestione degli allenatori. Nel caso specifico Spalletti lo vediamo quotidianamente per cui sappiamo valutare se è il caso o meno di assumere provvedimenti: assolutamente non ce ne sono, io personalmente nei miei ultimi ventidue anni di Serie A non ho mai deciso di esonerare un allenatore, per cui vorrei continuare su questa squadra. Sicuramente sono certo di farcela, di conseguenza dobbiamo assolutamente dare fiducia a Spalletti, perché ripeto che siamo in un momento negativo ma i giudizi vanno fatti alla fine, non durante la stagione stessa».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh